Elysium, il gioco da tavolo

Vesti i panni di un ambizioso semidio che cerca di reclamare un posto in cima all’Olimpo.

Recluta Eroi, acquisisci artefatti e intraprendi grandi Imprese.

Ognuno degli otto dèi dell’Olimpo guida una Famiglia di carte con specifici poteri.

  • Ade

  • Atena

  • Poseidone

  • Ermes

  • Apollo

  • Efesto

  • Ares

  • Zeus

?
Livello
?
Simbolo di attivazione
?
Condizione di acquisizione

Le carte

Le 168 carte di Elysium sono il cuore del gioco. Rappresentano Eroi, artefatti, poteri, e gli dèi che interverranno nelle Imprese e nelle Leggende dei giocatori.

Ogni carta è associata a uno degli otto dèi presenti nel gioco, rappresentati da una piccola icona e da un colore.

Inoltre presenta un Livello (da 1 a 3) e una Condizione di acquisizione (uno o due cerchi colorati).
Tutte le carte hanno un simbolo di attivazione, che determina quando il potere della carta può o deve essere usato.
Il potere stesso è descritto sia attraverso una serie di icone, sia con una descrizione.

I Cittadini

Sul retro di ogni carta è rappresentato un Cittadino, una sorta di jolly senza poteri che può essere trasferito nell’Elysium per completare una Leggenda… rischiando di creare malumori tra gli dèi.

Le Imprese

Durante ogni Epoca del gioco (ce ne sono cinque) i giocatori devono prendere 3 carte e 1 Impresa.
L’Impresa determina l’ordine di gioco delle fasi successive, fornisce Monete d’Oro e Punti Vittoria, e permette al giocatore di effettuare un certo numero di trasferimenti nell’Elysium.

La scelta dell’Impresa in ogni Epoca è perciò molto importante. Inoltre decisioni sfortunate (o avversari astuti) possono privarti di questa scelta.
Se non ci sono Imprese disponibili per te, riceverai una tessera Impresa girata, chiamata Impresa Incompiuta. Giocherai le fasi seguenti per ultimo, e otterrai solamente una Moneta d’Oro e la possibilità di un solo trasferimento.


Clicca sulla carta per vederne il retro